Noi di Maxi Melt offriamo una vasta gamma di puntali in grado di resistere più a lungo contro l’abrasione e la corrosione.

Il puntale standard, composto dal corpo puntale, valvola e distanziale, subisce usura sulle alette del corpo puntale a causa del frizionamento con la valvola nella fase di plastificazione. Per offrire una maggiore resistenza all’usura delle razze del corpo puntale offriamo due soluzioni:

Saldatura

Per puntali a partire dal diametro 30, realizzati in materiale 39NiCrMo3 (38NCD4), può essere applicato un riporto di saldatura al plasma sulle alette con polvere eutalloy borotec 10009.

Tempra

PuntaliPer puntali di tutte le dimensioni è possibile realizzare il corpo puntale in materiale da tempra (58-63 hrc) con il rinvenimento del gambo. E’ importante scegliere il giusto tipo di materiale base da temprare in funzione al tipo di usura (abrasivo e/o corrosivo).

Per la valvola e distanziale consigliamo, in base alla nostra esperienza, materiali da tempra con durezze da 58 a 63 hrc. La tolleranza del diametro esterno della valvola è di estrema importanza per ottimizzare l’accoppiamento con il cilindro. La nostra elevata qualità garantisce delle tolleranze strette in funzione al diametro interno del cilindro.

Riporto Base Componenti della lega Durezza Resistenza all’abrasione Resistenza alla corrosione
Eutalloy borotec 10009 Ni Cr, C, Fe, B, Si 54 – 59 HRC xxx x

Geometria

La maggiore parte dei puntali OEM sono stati sviluppati per plastificare tutti i polimeri, non rendendoli adatti per processi delicati. La geometria del puntale può avere un’influenza importante riguardante la sua durata, inoltre influisce la qualità della plastificazione. Grazie alla nostra esperienzea siamo in grado di ridisegnare la geometria dei puntali rendendoli più performanti alle Vostre esigenze.

PVD

PuntaliPer applicazioni particolari può essere necessario ridurre il coefficiente di adesione. Per queste situazioni esiste il trattamento PVD (Physical Vapor Deposition) che prevede il deposito di uno strato a base di Titanio, Zirconio, Cromo o altri elementi chimici sulla superficie dei tre componenti del puntale. Oltre a ridurre il coefficiente di adesione aumenta la resistenza alla corrosione.

Rivestimenti per puntali

Rivestimento Spessore strato (mm) Durezza Resistenza all’abrasione Resistenza alla corrosione
Cromatura 0,020 – 0,035 800 – 1100 HV 0,1 xxxx xxx
Nichelatura 0,015 – 0,025 500 – 600 HV 0,1 xx xxxxx
PVD, TiN 0,004 2500 HV 0,5 xxx xx
PVD, CrN 0,004 2100 HV 0,5 xxx xxx
PVD, CrN-multistrato 0,008 2100 HV 0,5 xxxx xxxx
Grado di idoneità: (x buono) fino a (xxxxx eccellente).

Per ricevere maggiori informazioni riguardante ad altri tipi di puntali come quello miscelante, a sfera, chiediamo di contattare la nostra sede tramite l’apposita pagina dei contatti.